LBA, Stefano Sardara: "Milano non guida il movimento"

Il Presidente della Dinamo Sassari tramite le pagine della Gazzetta dello Sport il suo pensiero sulla lettera di coach Ettore Messina

Scritto da FMB  | 

Ciamillo-Castoria

Il Presidente della Dinamo Sassari tramite le pagine della Gazzetta dello Sport il suo pensiero sulla lettera di coach Ettore Messina.

La lettera scritta ieri da Ettore Messina (CLICCA QUI per leggere) alle competizioni Europee ha fatto rumore trovando appoggio da molti giocatori a partire da Malcolm Delaney passando per Shane Larkin, Eurolega ha rispostao tramite Eduard J. Scott (Chief Operations Officer) dicendo senza mezzi termini "Non ci sono piani per presentare format alternativi alla competizione, come è stato speculato negli ultimi giorni".

In Italia il presidente della Legabasket Umberdo Gandini ha espresso il suo appoggio come il presidente della Reyer Venezia Federico Casarin, c'è però chi non ha gradito molto l'iniziativa dell'ex coach della Virtus Bologna come il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara.

Sardara condivide ed appoggia l'idea di riunirsi tutti ad un tavolo per discutere il da farsi in merito alle competizioni europee vista la difficoltà degli ultimi tempi, però: 

Prima di offrire proposte al pubblico, dovremmo discuterne tra di noi. Milano non comprende che all’interno del nostro mondo non tutti hanno le stesse possibilità dell’Olimpia. Milano, per tradizione e potenzialità economiche, dovrebbe sentirsi addosso l’onore e l’onere di guidare il movimento e invece non lo sta facendo

LEGGI ANCHE: La Visione Del Guazz (3/11/2020)

 


๐Ÿ’ฌ Commenti