NBA Most Improved Player 2020/21: Julius Randle!

Altro riconoscimento già scritto da tempo per un altro ex Lakers che ha trascinato NY ad una stagione per ora con i fiocchi.

Scritto da FMB  | 
Adam Pantozzi / Getty Images

Altro riconoscimento già scritto da tempo per un altro ex Lakers che ha trascinato NY ad una stagione per ora con i fiocchi.

Proseguono le premiazioni degli awards individuali e, come nel caso di Clarkson, è stata un successo netto: Julius Randle dei New York Knicks è stato nominato Most Improved Player della stagione 2020/21.

Per la seconda stagione consecutiva è stato un altro ex Lakers ad aggiudicarsi il M.I.P (Ingram 2019/20), un Randle che ha disputato una stagione da career high in ogni statistica: 24.1 punti, 10.2 rimbalzi, 6.0 assist col 41% da 3 e la bellezza di ben 6 Triple-Doppie.
Il tutto diventando, tra l'altro, il 2° giocatore di sempre a chiudere un'annata da 20+10 col 40% dal campo ed il 6° da 24+10+6.

NBA AWARDS 2020/21

AWARDSWINNER
Sixth Man Of The YearJordan Clarkson (UTA)
Most Improved PlayerJulius Randle (NYK)

💬 Commenti