Barcellona, caso Heurtel: ricostruzione, movente e comunicati

Sta facendo il giro del mondo la decisione dei balugrana di non aver fatto salire sull'aereo di ritorno il play francese, reo di averli "traditi"

Scritto da FMB  | 

Icon Sport

Sta facendo il giro del mondo la decisione dei balugrana di non aver fatto salire sull'aereo di ritorno il play francese, reo di averli "traditi".

Ieri sera è stata una bella serata di Eurolega con vittorie importanti tipo l'11° successo consecutivo del CSKA Mosca, la battaglia tra Wilbekin-Nedovic ed il successo importante dell'Efes contro il Barcellona, proprio i catalani sono stati i protagonisti della serata...fuori dal campo e non facendoci una bella figura.

Breve riassunto della faccenda: Thomas Heurtel vive da separato in casa blaugrana, non rientra nei piani tecnici di Sarunas Jasikevicius, il giocatore ha giocato l'ultima giornata di ACB (anche bene) ma è stato messo fuori rosa in attesa del taglio. Il Barça si è già accordato con l'ex Fener Leo Westermann come sostituto, quindi col francese era solo questione di tempo per la risoluzione.

"Tu non sali!"

Il Barcellona perde a casa dell'Efes con Heurtel presente in borghese, al momento di tornare a casa il club ha deciso che il playmaker francese NON sarebbe salito sull'aereo! Infatti Heurtel è rimasto ad Istanbul mentre i suoi futuri ex compagni viaggiavano verso casa. Il motivo è stato scoperto: tradimento! Infatti il giocatore per settimane ha fatto credere che stava trattando, o che voleva giocare, per il Fenerbahce ma sottobanco trattava col Real Madrid!!! Scoperto l'altarino il Barça ha preso la drastica decisione ma comunque prendendosi cura del giocatore: hotel pagato per la notte e anche il biglietto per il volo di ritorno con tutti i documenti necessari.

Pagare un Blancos?

A far pedere la pazienza al Barcellona potrebbe esser stato lo stratagemma economico ben illustrato da Mundo Deportivo: Heurtel nell'estate 2019 aveva firmato il rinnovo si contratto da 2+1 da €5 milioni con opzione 2021/22, si era "accordato" per una buona uscita da €1,2 milioni ma, attenzione, col Real era arrivato ad un accordo da appena €500k! In poche parole il Barcellona avrebbe pagato un suo ex giocatore per aiutare i Blancos.
La situazione adesso rischia di degenerare: i blaugrana NON lasceranno andare via il giocatore e, probabilmente in attesa della risoluzione, lo retrocederanno alla squadra B. Inutile aggiungere che il giocatore ha già iniziato ad agiure legalmente contro la societrà catalana. 

Anche l'ELPA ha rilasciato un comunicato:

Il comunicato Barça

Il Barcellona non ha perso tempo e stamattina è uscito un comunicato ufficiale dove, in 5 punti, è stata spiegata la vicenda col giocatore anche l'esclusione dal volo di ritorno.

1) Domenica, giorno in cui la squadra ha affrontato la Joventut de Badalona, โ€‹ società e giocatore hanno deciso di non affrontare la partita per evitare un possibile infortunio, a fronte di un imminente accordo di risoluzione reciproca.

2) Lunedì il club ha permesso al giocatore, non convocato per la partita contro Anadolu Efes, di viaggiare con la squadra a Istanbul per risolvere il suo futuro professionale, come richiesto da lui e dal suo rappresentante.

3) Martedì, il giocatore ha chiesto al club il permesso di lavorare parallelamente alla squadra durante questa trasferta e di poter risolvere il suo futuro professionale.

4) Martedì a mezzogiorno, il club e l’agente del giocatore interrompono le trattative e accettano di continuare a parlare. Vista la situazione generata da questa interruzione delle trattative, e non essendo sotto la disciplina della squadra in questa partita, si è deciso che il giocatore non sarebbe tornato con il gruppo. Il giocatore non è stato comunque trascurato e ha avuto a disposizione tutti i servizi – hotel per la notte, regolare biglietto aereo e tutta la documentazione necessaria – per poter viaggiare e rientrare a Barcellona il giorno successivo.

5) Infine, il club desidera annunciare che Thomas Heurtel appartiene ancora al FC Barcelona, โ€‹โ€‹in attesa di poter risolvere il suo futuro nei prossimi giorni.

Il comunicato ELPA: "Scioccati"

Anche l'ELPA (associazione giocatori Eurolega) ha rilasciato un comunicato dove annuncia la solidarietà al giocatore:

ELPA si dice scioccata nell’apprendere la notizia da Istanbul, dove dopo la partita contro Anadolu Efes, l’FC Barcelona ha lasciato Thomas Heurtel, suo tesserato, senza la possibilità di rientrare con il resto della squadra.

L’ELPA è rimasta in contatto con Thomas e i suoi rappresentanti ieri sera e oggi, offrendogli il supporto necessario per il rientro a Barcellona e per le azioni future. Inoltre, l’ELPA ha informato EuroLeague Basketball sui dettagli che riguardano l’accaduto. Anche se le controversie contrattuali rimangono una questione complicata, nessun giocatore dovrebbe mai trovarsi in una situazione del genere, per non parlare di un’epoca di pandemia di COVID-19, quando la salute e la sicurezza delle persone dovrebbero essere la priorità di tutti.

L’ELPA resta in contatto con Thomas e si sta preoccupando di ottenere le informazioni necessarie per supportare EuroLeague Basketball e i suoi organi disciplinari non solo nell’interesse di Thomas, ma anche per scongiurare che tali situazioni si ripetano in futuro.

 


๐Ÿ’ฌ Commenti