LBA, la Virtus Bologna batte Pasaro con un super Mannion!

Le vnere battono Pesaro che nonostante il grande svantaggio dell'intervallo ci ha provato fino alla fine.

Scritto da Filippo Albanelli  | 
Ciamillo-Castoria

Le vnere battono Pesaro che nonostante il grande svantaggio dell'intervallo ci ha provato fino alla fine.

LBA 27ª GIORNATA 

Pallacanestro Pesaro - Virtus Bologna 77-96

La Virtus batte Pesaro grazie ad un super secondo quarto, per gli ospiti bene Nico Mannion autore di 18 punti di cui 14 nel momento decisivo, Daniel Hackett con 13 punti e Milos Teodosic con 12 punti tutti nel primo quarto, ai padroni di casa non bastano i 18 punti di Carlos Delfino e i 15 di Davide Moretti.

Nel primo quarto Pesaro parte molto bene grazie ad un super Delfino da 9 punti nel solo primo quarto, qui però arriva la risposta dell’altro campione, perché Teodosic fa 4/4 da tre punti nel solo primo quarto e tiene a contatto i suoi, 24-23 dopo i primi 10’.

Nel secondo quarto inizia decisamente meglio la Virtus che guidata da Jaiteh realizza un parziale di 14-0, i padroni di casa e Delfino però non ci stanno e accorciano le distanze prima dell’intervallo lungo, 37-43 dopo i primi 20’.

Dopo l’intervallo la Virtus entra in campo per chiudere già definitivamente la partita e lo fa con i 2 giocatori più ispirati, ex CSKA ovvero Hackett e Shengelia, i padroni di casa invece soffrono davvero tanto in difesa e in fase offensiva sbattono contro il muro virtussino, 56-70 a 10’ dal termine

Nell’ultimo quarto i padroni di casa accennano una reazione d’orgoglio partendo con un parziale di 11-0, è qui che però entra in partita Nico Mannion che apre un parziale di 11-0, l’azzurro ha guidato i suoi alla vittoria nel momento di difficoltà realizzando 14 punti nel solo nell’ultimo quarto


💬 Commenti