LBA 2020/21: Promossi & Bocciati (6^ Giornata)

Andiamo a vedere i promossi e i bocciati della 6^ giornata di campionato tra grandi prestazioni individuali e di squadra.

Scritto da Filippo Albanelli  | 

Andiamo a vedere i promossi e i bocciati della 6^ giornata di campionato tra grandi prestazioni individuali e di squadra.

PROMOSSI

VL Pesaro
Colpo al Taliercio e 2-0 contro due potenziali rivali per la lotta alla salvezza quali Roma e Cremona, Pesaro ha 6 punti in classifica e quest'anno vanta una vera squadra. Non da Playoffs ma Ario Costa, come sempre, ha lavorato bene col poco budget a disposizione, la scelta di Jasmin Repesa PER ORA sta pagando ed il roster ha quel giusto mix di veterani/giovani che conoscono il campionato. Tyler Cain 12+19 è uno di quei giocatori che sta facendo la fortuna della VL.

Michael Roll (Olimpia Milano)
La sua grande prova contro Trento è in linea con l’andamento stagionale che sta attraversando. Assoluto protagonista del parziale del 20-2 dell’Olimpia, ha alzato l’asticella nell’ultimo quarto ed è stato capace di incidere su entrambe le metà campo.
STAT: 
19 punti, 1 assist, 1 rimbalzo con 2/4 da due punti e 5/8 da tre punti.

Luca Campogrande (Virtus Roma)
Grande prestazione sfornata dal nostro talento azzurro, soprattutto nel terzo quarto, dove guida la sua squadra e si porta sul – 7 all’intervallo lungo. È nell’ultimo quarto che la Leonessa si illude di aver sedato le armi dei suoi avversari, finché non ritorna sul parquet Campogrande. L’ex Brindisi, dopo essere stato preservato da coach Bucchi, segna l’inizio e la fine del 12-0 di parziale che regala la vittoria ai suoi compagni.
STAT: 
19 punti e 3 rimbalzi con 2/3 da due e 5/7 da tre punti

BOCCIATI

Michele Ruzzier (Pallacanestro Varese)
Nella disfatta di Sassari, in tanti hanno puntato il dito contro l’ex Cremona. 0 punti in 20 minuti sono il simbolo evidente di una prestazione totalmente negativa: da lui ci si aspetta decisamente di più, sopratutto in partite difficili come questa, le parole del GM Conti nel post-partita sono state abbastanza chiare.
STAT:
0 punti, 0 rimbalzi e 4 assist con 0/2 da due punti e 0/3 da tre punti.

Pallacanestro Brescia
Dopo un ottimo inizio, Brescia è stata annullata dalla difesa aggressiva di Roma e non ha saputo trovare le risorse e i modi per reagire. Una squadra senza voglia e poco coesa che, al di là delle quattro sconfitte consecutive tra LBA ed EuroCup, non sta reagendo come avrebbe già dovuto fare. Perché perdere in casa contro una squadra di bassa classifica è un risultato sicuramente non buono, che potrebbe spingere la società a fare interventi sugli allenatori.

Paolo Galbiati (Vanoli Cremona)
È stata una giornata dura per Cremona, il match posticipato dalle 12:00 alel 18:00 con partenza la domenica mattina perché si attendeva il responso dei tamponi, Jarvis Williams è rimasto a casa (positivo), si temeva il rinvio ma alla fine la Vanoli ha giocato perdendo solo all'Overtime a Pesaro. La situazione tamponi teneva ancora banco quanco coach Paolo Galbiati se ne è uscito con una frase poco felice: "Un giocatore per me importantissimo a casa col virus, altri che probabilmente hanno sintomi… La mia speranza è che il giocatore a casa ne esca il prima possibile, che nessuno dei miei giocatori ce l’abbia, spero per i vostri giocatori aver giocato questa gara in queste condizioni non comporti problematiche". 
Cremona poi ha corretto il tiro am dichiarazioni così in questo momento andrebbero anche evitate perché xi crea solo panico ed ansie.


💬 Commenti