Final Eight 21: Pesaro rischia ma batte Brindisi per la finale!

I ragazzi della VL Pesaro raggiungono la finale da sesta testa di serie contro una Brindisi che non si è arresa.

Scritto da Valentino Aggio  | 

I ragazzi della VL Pesaro raggiungono la finale da sesta testa di serie contro una Brindisi che non si è arresa.

FINAL EIGHT

Semifinale

Happy Casa Brindisi (#2) - VL Pesaro (#6) 69-74

Al Mediolanum Forum continua la favola di “Cenerentola”: la VL Pesaro batte Happy Casa Brindisi in semifinale e giocherà la finale. I ragazzi di Jasmin Repesa hanno preso un buon vantaggio nel primo tempo, chiudendo la prima frazione sul 28-41.Nonostante la partita a basso punteggio, specialmente nel primo quarto (12-15) ed una brutta percentuale nei tiri da due punti (23% di squadra), la VL ha tenuto duro contro una rimonta furiosa da parte degli avversari, che hanno aperto un parziale di 10-0 nel terzo periodo. Brindisi precipita addirittura a -17, ma i pugliesi grazie a delle ottime difese tornano in partita, arrivando addirittura al -1 nelle ultime fasi del match. Brindisi ha anche avuto la possibilità di passare in vantaggio dopo il tiro sbagliato da Ariel Filloy. La difesa recupera il rimbalzo, ma Visconti perde la palla, presa dall'intramontabile Carlos Delfino, che scappa in contropiede per guadagnarsi due tiri liberi ed il possesso (dopo il fallo antisportivo di Krubally). Dopo il timeout Delfino va ancora in lunetta con poco più di tre secondi dalla fine del match: la mano non trema e l'argentino fa 2/2 dalla linea della carità, regalando il successo per 69-74 ai suoi. Justin Robinson continua l'ottimo momento di forma dopo la grande prestazione di ieri: per il playmaker di New York sono 23 punti, conditi da ulteriori quattro assist. Simone Zanotti gioca un ottimo primo tempo segnando due triple ravvicinate, ma nelle fasi finali della gara commette più di qualche errore, perdendo due palloni molto importanti per la VL. Tyler Cain raccoglie ben 14 rimbalzi. Per Brindisi non bastano le ottime prestazioni di Darius Thompson e Nick Perkins negli ultimi minuti, i veri trascinatori del disperato rientro in partita. Domani Pesaro si giocherà la Coppa Italia contro i padroni di casa dell'Olimpia Milano in un match tutto da gustare.

MVP - Justin Robinson (Pesaro): 23 punti, 4 assist e 2 palle rubate in 25' per un 23 di valutazione.


💬 Commenti